Boca S.Lazzaro- Vodafone Cervia: 2-1

BOCA SAN LAZZARO: Giovannini, Leone, Di Giulio, Barbi, Gorrini, Calabrese, Cicerchia (dal 30' st Evangelisti), Galati (dal 26' st La Marca), Longobardi (dal 36' st Protti), Chomakov, Rimondini. A disp.: Conti, Daì, Traficante, Sabato. All.: Bardi.
CERVIA: Bertaccini: Suprani, Rocca, Calanchi, Montella; Rossi, Bordignon (7' st Garavini), Moschino, Brescia (dal 7' st Rafael); Giuffrida (14' st Patanè), Aruta. A disp.: Bernabini, Conversano, Pierleoni, Salzano. All.: Graziani.
ARBITRO: Cafari Panico di Cassino.
MARCATORI: 29' pt Chomakov, 21' st Aruta, 28' st Longobardi
AMMONITI: Moschino (18' pt), Giovannini (19' pt), Rossi (22' st), Suprani (32' st), Evangelisti (39' st), Montella (43' st)
NOTE: Stadio esaurito, giornata soleggiata. Calci d'angolo 3-2 per il Cervia. Recupero 1' e 5'.
La cronaca del primo tempo
5' Rimondini approfitta di un errore di Calanchi e spara a rete. E' prodigioso Bertaccini a deviare la sua conclusione in corsa.
15' Contropiede veloce del cervia, sugli sviluppi di un angolo battuto dal Boca: Giovannini anticipa in uscita molto oltre l'area di rigore Aruta, ben lanciato a rete.
19' Moschino trova libero in area Aruta che anticipa Giovannini e poi, sul successivo tentativo, l'attaccante del Cervia viene spinto e messo a terra dal portiere bolognese in area, in tandem con un difensore. Ci sono gli estremi per il rigore ma l'arbitro opta per una punizione dal limite. Batte Moschino e Giovannini alza in corner.
21' Pallonetto di Rimondini a smarcare Galati, il quale, solo davanti a Bertaccini, calcia clamorosamente a lato.
23' Ancora Moschino su punizione, questa volta dai 25 metri, e ancora Giovannini si oppone respingendo coi pugni.
25' Rocca spinge in area Longobardi al momento dello stacco: reclama il rigore il Boca, l'arbitro lascia proseguire.
28' Rossi atterra Rimondini al limite dell'area. Calcia lo specialista Chomakov che infila Bertaccini nell'angolo basso alla destra di Bertaccini. 1-0 al 29'
33' Chomakov-Longobardi-Galati: Bertaccini sventa tutto, uscendo in anticipo sul giocatore di casa.
35' Brescia-Aruta-Brescia: non si chiude la triangolazione per una spinta su Brescia in area di rigore. E anche in questo caso, il direttore di gara sorvola.
37' Buona azione di Aruta in area bolognese, ma il suo destro in controbalzo esce a lato.
38' Giovannini in uscita anticipa al limite della propria area Aruta, ben smarcato da Moschino con un preciso lancio.
La cronaca del secondo tempo
1' Galati da sinistra pesca con un cross, dalla parte opposta, Rimondini. Controcross per Di Giulio, lasciato libero dalla difesa del Cervia, che non riesce a coordinarsi per la battuta a rete.
6' Graziani effettua un doppio cambio: escono Brescia e Bordignon, entrano Rafael e Garavini. Giuffrida arretra a centrocampo come esterno di sinistra.
8' Moschino al tiro di destro in controbalzo: la palla esce di poco alto sopra la traversa.
13' Aruta smarca Rafael in area sanlazzarese. Lo anticipa Giovannini con una tempestiva uscita.
14' Terzo e ultimo cambio per Graziani: fuori Giuffrida, dentro Patanè.
17' Su respinta della difesa locale da rimessa laterale di Suprani, Moschino prova la botta dal limite: ribatte Gorrini.
21' Pareggio del Cervia. Rocca fa da sponda aerea per Aruta che, sul secondo palo, in diagonale trafigge Giovannini. 1-1
26' Primo cambio nel Boca: Bardi toglie Galati e manda in campo La Marca.
27' Chomakov lancia in un corridoio di destra proprio il nuovo entrato, il cui destro in corsa è da dimenticare.
28' Il Boca torna in vantaggio. Cicerchia imbecca Rimondini in area cervese, tocco centrale per Longobardi che sottomisura infila nella rete sguarnita il più classico dei gol dell'ex. 2-1
30' Bardi toglie Cicerchia e inserisce Evangelisti.
34' Evangelisti dal limite: Bertaccini respinge, Longobardi riprende e mette in rete. Gol annullato per fuorigioco dello stesso attaccante.
36' Ultimo cambio anche nel Boca: fuori Longobardi, dentro Protti.

Boca S.Lazzaro- Vodafone Cervia: 2-1ultima modifica: 2005-12-24T11:04:40+01:00da sisi11
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento